ERIFO è un ENTE ACCREDITATO

per la formazione ed i servizi per il lavoro

Business People Handshake Greeting Deal at work.
erifo-ultim-ora

Lavoro

Che cos'è?

Un ente accreditato presso la Regione Lazio come struttura abilitata ad erogare Servizi per il Lavoro ai sensi della DGR 198/2014. Tutti i servizi per il lavoro di ERIFO sono gratuiti sia per le imprese che per i cittadini, in quanto realizzati in regime di accreditamento con la Regione Lazio.

I servizi accreditati sono:

– Orientamento specialistico o di II livello

-Formazione mirata all’inserimento lavorativo

-Accompagnamento al lavoro

-Tirocinio extracurriculare

-Sostegno all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità

-Contratto di collocazione/ricollocazione.

Orientamento

Orientamento specialistico o di II Livello
Il percorso di orientamento è finalizzato ad esplorare in maniera approfondita l’esperienza di vita del soggetto per sollecitarne maturazione, attività e autonomia nella ricerca attiva di lavoro.
Esso si articola in 3 fasi:

-Analisi dei bisogni del giovane e formulazione e definizione degli obiettivi da raggiungere, attraverso colloquio individuale e/o questionari attitudinali.

-Ricostruzione della storia personale con particolare riferimento all’approfondimento della storia formativa e lavorativa del giovane, attraverso il metodo autobiografico.

-Messa a punto di un progetto personale fondato sulla valorizzazione dello sviluppo personale e finalizzato a migliorare la qualità della vita personale e professionale.

Accompagnamento al lavoro

La misura è diretta ad attivare azioni per l’inserimento lavorativo, sostenendo l’utente nelle fasi di ingresso e/o reinserimento nel mercato del lavoro.
ERIFO assiste l’utente  nella Promozione del proprio profilo e nella sua valorizzazione rispetto al sistema imprenditoriale; supporta le imprese nell’individuazione della tipologia contrattuale più funzionale al fabbisogno manifestato; svolge attività di Scouting delle opportunità occupazionali; effettua  le Pre-selezioni; Accompagna l’utente nella prima fase di inserimento.

Tirocini

La misura ha l’obiettivo di favorire la realizzazione dei tirocini extra-curriculari, incentivando la trasformazione dello stesso in un contratto di lavoro subordinato. L’impresa ospitante che intenda assumere il giovane (entro 60 giorni dalla conclusione del percorso di tirocinio) beneficia del bonus occupazionale. I tirocini posso avere una durata da 3 a 6 mesi (elevati a 12 per le categorie svantaggiate ai sensi della legge 381/91). I giovani che svolgono con regolarità il percorso percepiscono una indennità mensile di 500,00 Euro lorde, di cui € 200 è a carico dell’impresa ospitante e la rimanente parte coperta dai fondi del programma GARANZIA GIOVANI.

ERIFO  accompagna gli utenti e le imprese in tutti il processo attivazione dei tirocini. Attraverso la stipula di specifiche convenzioni con le imprese, la redazione del Piano di Tirocinio il tutoraggio e l’assistenza al giovane durante lo svolgimento.

Autoimpiego e Avvio di impresa

Con questa misura ERIFO sostiene le “Attività di accompagnamento all’avvio di impresa”, attraverso interventi formativi, consulenziali e di affiancamento, finalizzati a promuovere e sostenere processi di autoimpiego e autoimprenditorialità.
In particolare, ERIFO offre:

-Assistenza, in modalità personalizzata, per la stesura del business plan;

-Accompagnamentodell’utente nelle fasi di accesso al credito e ai finanziamenti;

-Sostegnoall’utente nella costituzione dell’impresa;

-Supportoallo start up d’impresa.

I destinatari interessati potranno concorrere alle agevolazioni a valere sul Fondo rotativo nazionale – attualmente in fase di costituzione. Si tratta di uno strumento finanziario partecipato dalla Regione Lazio (non di un contributo a fondo perduto), finalizzato all’erogazione di prestiti fino a € 50.000,00 o altro importo massimo eventualmente stabilito, e destinato alla realizzazione dei progetti imprenditoriali. I giovani valutati idonei dal soggetto gestore del Fondo potranno beneficiare di tale contributo nel caso in cui costituiscano un’impresa o avviino un’attività professionale autonoma.

Contratto di ricollocazione

Il Contratto di ricollocazione  ha l’obiettivo di costruire un percorso personalizzato di accompagnamento al lavoro finalizzato al reinserimento nel mondo del lavoro. Il servizio è rivolto a disoccupati o inoccupati compresi nella fascia di età da 30 a 65.  Attraverso il contratto di ricollocazione sarà garantito un servizio di assistenza nella ricerca della nuova occupazione, inerente le capacità professionali e le aspirazioni della persona interessata e il più possibile vicino al suo luogo di residenza, compatibilmente con la domanda espressa dal mercato del lavoro. Le imprese che assumono lavoratori in ricollocazione – a seconda della misura regionale – hanno diritto ad un bonus occupazionale cumulabile con altri incentivi.

Contratto di ricollocazione per donne con figli minori di 6 anni

people

CLICCA QUI PER APPROFONDIRE

loghi-regione-2

ERIFO è accreditato presso la Regione Lazio come agenzia abilitata ad erogare Servizi per il Lavoro ai sensi della DGR 198/2014. Tutti i servizi per il lavoro di ERIFO sono gratuiti sia per le imprese che per i cittadini, in quanto realizzati in regime di accreditamento con la Regione Lazio.

ERIFO eroga a seguenti servizi:

  • attivazione di tirocini e misure di accompagnamento al lavoro per l’accesso ad assunzioni con bonus occupazionali;
  • consulenza nell’utilizzo e valorizzazione degli strumenti legislativi in materia di politiche attive del lavoro per permettere un mirato incontro tra domanda e offerta di lavoro;
  • consulenza e supporto nel campo degli incentivi connessi all’Assegno di ricollocazione, Tirocini, Formazione Continua, “misure” regionali;
  • consulenza nella definizione di strategie e proposte di accesso agli incentivi attraverso un costante monitoraggio dei contributi e finanziamenti erogabili a livello locale, regionale e nazionale;
  • supporto e collaborazione nel creare un rapporto stabile e reciprocamente utile e fruttuoso con il sistema formativo di tutti i livelli, con focus su orientamento, Alternanza Scuola Lavoro e Apprendistato.
garanzia-giovani

COSA SCEGLIERE?

TIROCINIO DI INSERIMENTO LAVORATIVO O ASSUNZIONE CON CONTRATTO DETERMINATO, INDETERMINATO OPPURE DI APPRENDISTATO

Il programma Garanzia Giovani è rivolto esclusivamente a giovani che non hanno compiuto 30 anni, residenti in Italia e che  non lavorano e non sono iscritti all’università o ad altro percorso di studio e formazione. Il programma  si compone di più misure, ma le più utilizzate dalle imprese del Lazio per l’inserimento lavorativo sono: il TIROCINIO DI INSERIMENTO LAVORATIVO e L’ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO.

 

 

Quale misura scegliere per un inserimento lavorativo?

Se l’impresa è incerta circa le competenze possedute dal giovane,  è preferibile attivare un  tirocinio; ma nel caso in cui l’impresa fosse certa che il ragazzo è  utile alla propria organizzazione e soprattutto se  giovane risulta in possesso di competenze di difficile reperimento nel mercato del lavoro è consigliabile un contratto di lavoro a tempo determinato o indeterminato o di apprendistato. Il ragazzo assunto con il programma GARANZIA GIOVANI è portatore di una dote che l’impresa può utilizzare  come sgravio contributivo. L’impresa può assumere e accedere al bonus Garanzia Giovani purché il contratto abbia una durata minima di 6 mesi.

 

Si può dunque affermare che se il profilo da inserire in organico apporta all’impresa un vantaggio strategico è ampiamente preferibile l’assunzione al tirocinio, perché la gestione della misura tirocinio e, in particolare delle domande di rimborso da inoltrare alla Regione, richiedono un impegno corposo sia da parte del giovane che dell’impresa; condizione che potrebbe affievolire la motivazione al lavoro del ragazzo .

 

 

ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO GARANZIA GIOVANI

– L’impresa ottiene un bonus che varia in ragione alla durata del contratto (Minimo 6 mesi) del livello di profilazione del giovane. Il livello di profilazione  indica la distanza del ragazzo dal mondo del lavoro. Più l’indice di profilazione è alto, maggiore è il vantaggio per l’impresa. Il livello di profilazione è definito dal Centro per L’impiego (CPI) ed è determinato in base ad alcune variabili quali: la cittadinanza , il titolo di studio e le precedenti esperienze lavorative.

 

Il giovane si iscrive al programma Garanzia Giovani (può recarsi anche presso ERIFO per avere assistenza); dopo una settimana/dieci giorni verrà convocato dal Centro per l’Impiego prescelto al momento dell’iscrizione al programma. Per essere assunto con contratto a tempo determinato, indeterminato o di apprendistato dovrà scegliere  la misura ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO, in questo modo diventerà portatore di una DOTE/BONUS agganciata al proprio profilo. L’impresa che assume il giovane sarà beneficiaria della dote/bonus che si potrà cumulare con ogni altra agevolazione prevista dalla normativa vigente, incluso il Job Act. Con la misura ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO dovrà inoltre scegliere l’ENTE che lo faciliterà nella fase di inserimento lavorativo, prestando anche assistenza all’impresa per l’assunzione agevolata con Garanzia Giovani. ERIFO svolge questo servizio registrando tra i propri utenti un elevatissimo livello di soddisfazione.

 

Ecco l’entità del bonus che l’utente in accompagnamento al lavoro regala alle imprese:

 

 

 TIROCINIO GARANZIA GIOVANI 

– E’ un’esperienza formativa e di orientamento, nonché un modo per mettere il giovane alla prova. Il tirocinio non prevede un contratto di lavoro e non obbliga l’azienda ad assumere il tirocinante al termine dell’esperienza, ma durante il tirocinio deve essere garantita la copertura assicurativa INAIL (infortuni sul lavoro) e RCT (responsabilità civile contro terzi) e il rimborso spese di € 500,0. Il tirocinio richiede l’incontro di 3 soggetti: il tirocinante, l’azienda e l’ente promotore (ERIFO è un ente promotore). Il tirocinio viene attivato sulla base di apposite Convenzioni stipulate tra il soggetto promotore e l’azienda ospitante. L’azienda allega alla Convenzione un progetto formativo che contiene indicazioni sulla durata del tirocinio, l’orario di lavoro, la posizione assicurativa, nonché su obiettivi, modalità, facilitazioni, obblighi e impegni.

Con il programma Garanzia Giovani  l’impresa corrisponde al tirocinante 200€ mensili (l’importo può essere anche maggiorato) e il pagamento deve avvenire attraverso bonifico e con  regolare busta paga. La Regione riconosce al tirocinante ulteriori €300,0 mensili, erogati su base bimestrale, e quindi € 600,0 ogni bimestre. Dopo la conclusione del tirocinio il giovane  può essere assunto con il bonus di Garanzia Giovani  – se l’assunzione avviene nei 60 giorni dopo la conclusione del tirocinio.  Il tirocinio in Garanzia Giovani ha una durata massima di 6 mesi.

 

Per effettuare un tirocinio in GARANZIA GIOVANI, il ragazzo deve iscriversi  al programma  (può recarsi anche presso ERIFO per avere assistenza); dopo una settimana/dieci giorni verrà convocato dal Centro per l’Impiego prescelto al momento dell’iscrizione al programma, dove sceglierà la misura TIROCINIO, chiedendo di  essere affidato ad ERIFO.

 

 

 

 

TIROCINIO EXTRA GARANZIA GIOVANI

Il tirocinio può essere attivato anche al di fuori del programma Garanzia Giovani. Può durare fino ad un anno. L’impresa deve corrispondere un rimborso minimo di 400 € al mese. L’unico adempimento è il registro presenze da compilare in azienda. Il costo di attivazione è di  250 € – ma viene effettuato da ERIFO in forma gratuita a condizione che la successiva assunzione – se realizzata – venga effettuata attraverso il programma Garanzia Giovani, scegliendo ERIFO, come ente per  accompagnamento al lavoro (Vedi sopra).

 

TABELLA DEI VANTAGGI E SVANTAGGI


tabella

Formazione

La formazione è una tappa strategica in ogni percorso professionale. Un’occasione di crescita che consente alle persone di acquisire competenze per intraprendere una nuova professione o per reinserirsi nel mondo del lavoro, in un’ottica di aggiornamento continuo. Per questo nel 2012 ERIFO ha richiesto e ottenuto l’accreditamento presso la Regione Lazio per la formazione superiore e continua, con l’obiettivo di  dare impulso ad ogni progetto di crescita professionale. L’offerta formativa promossa ERIFO è quindi attivamente proiettata verso il mondo del lavoro e intende aiutare il cittadino a sviluppare competenze specifiche, carenti sul territorio e di cui le realtà lavorative locali possano avere bisogno. Per questa ragione ERIFO non ha un catalogo corsi, ma progetta il percorso formativo in tailoring, cioè sulla base delle specifiche esigenze delle imprese e delle persone. L’impegno primario perseguito da  ERIFO è quindi  quello dell’analisi del territorio e delle sue realtà produttive, al fine di individuare quali specifici profili professionali risultino carenti e vadano pertanto promossi attraverso la realizzazione di specifici percorsi formativi. L’attività di “matching” fra mondo della formazione e tessuto produttivo locale diventa in questo modo la garanzia, per il lavoratore, di possedere quelle conoscenze in grado di garantirgli un futuro professionale il più stabile e tutelato possibile.

Sono corsi di formazione professionale autorizzati dalla Regione Lazio,  che prevedono prove finali e il conseguimento di un Attestato di Qualifica Professionale riconosciuto dalla Regione Lazio che ha validità legale in Italia e in tutti i Paesi della U.E.. L’attestato non solo costituisce titolo per l’ammissione ai pubblici concorsi ma è valido anche ai fini dell’avviamento al lavoro e dell’inquadramento aziendale.

Sono corsi per giovani che non hanno ancora compiuto 30 anni, non studiano e non lavorano.  Per iscriversi bisogna recarsi presso un Centro per l’impiego e indicare il codice del corso prescelto. Il loro costo è sostenuto completamente dalla Regione Lazio, nell’ambito delle politiche attive del lavoro.

Sono corsi per lavoratori assunti con contratto di apprendistato a partire dal 25 aprile 2012. La partecipazione a questi corsi è obbligatoria e gratuita. Il costo del corso è totalmente a carico dalla Regione Lazio. La formazione, in base a quanto definito dalla Regione Lazio, dovrà focalizzarsi sulle competenze di base e trasversali.

Sono corsi di formazione continua per insegnanti, formatori e dirigenti che risiedono all’estero.  Il costo di questi corsi è sostenuto dalle agenzie nazionali di Erasmus +. Si accede attraverso la presentazione di un progetto di internazionalizzazione del proprio istituto di appartenenza.

Chi Siamo

ERIFO è:

–          Un agenzia di euro progettazione  e gestione di progetti

–          Un’agenzia per la formazione superiore e continua accreditata presso la Regione Lazio (determinazione n. B06642 del 25/09/2012)

–          Un centro di formazione per insegnanti e docenti autorizzato dal Ministero della Pubblica Istruzione – ai sensi della direttiva ministeriale n. 9 del 01-12-2003 (prot. AOODGPE 26/10/2010)

–          Un centro di orientamento al lavoro, accreditato alla Regione Lazio  (determinazione  n.G10589 del 23/07/2014), per i servizi di tutorship e assistenza intensiva, nonché per l’avviamento a un’esperienza di lavoro o di formazione in mobilità (determinazione  n. G12701 dal 09/09/2014), per i servizi di orientamento mirato alla formazione non generalista e per percorsi di apprendimento non formale svolti in cooperazione con le imprese che cercano personale qualificato con l’obiettivo dell’assunzione (determinazione n. G06418_2015 del 26/05/2015), I servizi per l’avviamento a un’iniziativa imprenditoriale (determinazione n. G10350_2015 del 01/09/2015)

 

I nostri numeri:

IN EUROPA, Erifo può contare su:

15 anni di esperienza nei progetti Europei

– 100 Mobilità adulti in LifeLong Learning Programme

– 65 Mobilità  in Erasmus plus per VET learners and staff

– Coordinatore  di 4 progetti centralizzati in LifeLong Learning Programme

– Partner in 8 progetti in LifeLong Learning Programme

– Coordinatore di una sector skill alliances in  Erasmus Plus

– Partner in 10 progetti in ERASMUS plus

– Coordinatore  di 2 strategic partnership (VET and high education)

 

IN ITALIA, nell’ultimo anno, ERIFO ha erogato corsi di formazione per:

– 60 NEET

– 25 apprendisti

– 100 insegnanti provenienti da tutta Europa

 

Nell’ultimo anno, ERIFO come agenzia per il lavoro ha:

– Erogato orientamento specialistico per oltre 300 utenti;

– Attivato 200 Tirocini di inserimento lavorativo;

– Promosso 120 nuovi contratti di lavoro;

– Assistito 20 giovani nella creazione d’impresa.

La Carta dei Servizi

La Carta della qualità dei servizi risponde all’esigenza di fissare principi e regole nel rapporto tra le amministrazioni che erogano servizi e gli utenti che ne usufruiscono.

Essa costituisce un vero e proprio “patto” con gli utenti, uno strumento di comunicazione e di informazione che permette loro di conoscere i servizi offerti, le modalità e gli standard promessi, di verificare che gli impegni assunti siano rispettati, di esprimere le proprie valutazioni anche attraverso forme di reclamo.

L’adozione della Carta della Qualità dei Servizi da parte dello Staff di E.Ri.Fo si inserisce in una serie di iniziative volte a promuovere una sempre più ampia diffusione della qualità.

La Carta è aggiornata periodicamente per consolidare i livelli di qualità raggiunti e registrare i cambiamenti positivi intervenuti attraverso la realizzazione di progetti di miglioramento, che possono scaturire anche dal monitoraggio periodico dell’opinione degli utenti.

Cosa Facciamo

Il nostro target:

–          Giovani fino a 29 anni

–          Apprendisti

–          Insegnanti e formatori

–          Inoccupati, disoccupati e in cerca di lavoro

–          Professionisti in formazione continua

–          Lavoratori in formazione continua

 

I nostril servizi:

–          Servizi per il lavoro: accompagnamento al lavoro, orientamento specialistico, avviamento di tirocini, consulenza per la creazione d’impresa.

–          Corsi di formazione obbligatori per apprendisti.

–          Corsi per personale della scuola in europa (KA1)

–          Corsi di specializzazione,  pre-qualificazione per inoccupati e disoccupati.

–          Corsi di  qualificazione  e aggiornamento professionale per lavoratori e professionisti.

–          Servizio di Europrogettazione per promuovere la capacità di accesso alle linee di finanziamento della Commissione Europea.

–          Organizzazione di scambi culturali, buone prassi e mobilità in Europa

–          Ricerche sociali con metodologie innovative.

–          Costruzione di Digital Storytelling per narrare storie personali e/o aziendali su portali e siti web, TV e web-TV, social network e conferenze, fiere ed eventi.