Contratto di Ricollocazione Generazioni

Cos’è?

Il Contratto di Ricollocazione Generazioni si configura come uno strumento
innovativo di politica attiva in grado di agevolare l’uscita dallo stato di
disoccupazione attraverso la costruzione di un percorso personalizzato di
accompagnamento al lavoro. L’obiettivo occupazionale si realizza attraverso
l’attivazione di un rapporto di lavoro subordinato o di lavoro autonomo.


A chi si rivolge?

Il Contratto di Ricollocazione Generazioni si rivolge ad utenti nella
fascia d’età compresa tra i 30 e 39 anni compiuti residenti nella regione Lazio. Per
quanto riguarda i cittadini stranieri nella medesima fascia di età per accedere al
contratto di ricollocazione il requisito fondamentale sarà quello di possedere
regolare permesso di soggiorno in un comune del Lazio. Qualora i destinatari in
possesso dei requisiti sopra indicati siano titolari di una partita IVA, la partecipazione
all’avviso è ammessa qualora non risultino movimentazioni su detta partita IVA nei
12 mesi antecedenti all’invio della adesione.


Come aderire?

L’adesione dovrà essere effettuata in modalità esclusivamente
telematica, previa registrazione sul sito http://www.regione.lazio.it/rl_lavoro/,
utilizzando l’apposita procedura prevista. E’ possibile richiedere l’assistenza ad
ERIFO per l’iscrizione.


La scelta del Centro per l’Impiego.

Al momento dell’adesione, dovrà essere indicata
la preferenza di uno dei CpI del territorio regionale per lo svolgimento delle attività
di presa in carico.


Fasi, durata e tempi di esecuzione degli interventi.

Il contratto di Ricollocazione Generazioni avrà una durata di sei mesi,

a decorrere dalla data di sottoscrizione del
Contratto di ricollocazione. È prevista una proroga automatica del termine di
conclusione del CdR nel caso in cui il termine del percorso di tirocinio o di
formazione previsto all’interno del CdR superi la scadenza dei 6 mesi prevista dal CdR.


Tirocinio.

Nell’ambito del contratto di Ricollocazione Generazioni è possibile attivare
un Tirocinio, della durata compresa tra 1 e 3 mesi. Per il tirocinio, il soggetto
ospitante dovrà corrispondere un’indennità minima di 400 euro/mese al
destinatario, in conformità alla DGR 199/2013.


Formazione.

In base alle competenze del/i destinatario/i ed in relazione alle
vacancies occupazionali nel caso in cui si stia seguendo un percorso di
accompagnamento al lavoro subordinato. Possono essere realizzati percorsi di
formazione per l’adeguamento, l’aggiornamento, la specializzazione delle
competenze del destinatario finalizzati al rilascio di attestati di frequenza, della

durata compresa tra 30 e 150 ore. Tali percorsi dovranno svolgersi in un periodo
massimo di 2 mesi.


Nel caso di accompagnamento al lavoro autonomo in base alle competenze del/i
destinatario/i ed all’attività che intende avviare possono essere realizzati percorsi di
formazione per l’adeguamento delle competenze del destinatario con riferimento al
prodotto/settore oggetto dell’attività imprenditoriale che il destinatario intende
avviare e per il quale sia previsto il rilascio di attestati di frequenza, della durata
compresa tra 30 e 100 ore. I percorsi dovranno svolgersi in un periodo massimo di 2
mesi.

E.RI.FO.

  • Via Giuseppe Pianell 8/10

       00159, Roma

 

 

Tel: +39.0669320850

      +39.3292156021

PIC CODE n° 948977773

C.F: 06024731009

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Social Icon