InVET
  • Facebook
  • Google+ Social Icon

Un progetto volto ad aggiornare l’offerta dell‘Istruzione e della Formazione Professionale

(VET – Vocational Education and Training) in vista della transizione verso l’industria 4.0, si tratta di INVET, acronimo di INDUSTRY 4.0 for VET, iniziativa finanziata in ambito del programma Erasmus+ a cui anche ERIFO ha il privilegio di partecipare.


Cosa significa esattamente Industria 4.0 e perché dovrebbe essere motivo di un cambiamento per quanto riguarda il mondo della formazione? In breve, l’Industria 4.0 rappresenta una imminente rivoluzione, o meglio una rivoluzione già in corso che ha per protagonista il settore dell’Internet of Things, dei Data e dei Servizi, così come la meccanizzazione e il vapore lo sono state per la prima rivoluzione industriale, la catena di montaggio per la seconda e l’informatica per la terza. La novità di base sta nel cambiamento del paradigma dalla produzione, sostanzialmente da una “centralizzata” del presente ad una “decentralizzata” dove il prodotto non viene solamente processato ma interagisce con i macchinari. Ciò è possibile grazie alle nuove avanzate tecnologie che rovesciano la logica del processo di produzione convenzionale a cui siamo stati abituati.


L'utilizzo dei metodi e degli strumenti dell’Industria 4.0 comporterebbe un risparmio di tempo e denaro e una maggiore flessibilità delle aziende. Industria 4.0 promette altresì di migliorare la speranza e la qualità di vita aumentando al contempo la produttività del lavoro esentandoci dalle professioni monotone e fisicamente impegnative.


INDUSTRY 4.0 for VET è composto da bit cz training (Republica Ceca), FyG (Spagna), bit Schulungscenter (Austria), Centro de formación Profesional Xabec (Spagna), LBS Murau (Austria) e con ERIFO e l’Istituto Tecnico Agrario Emilio Sereni come unici partner italiani.
Il progetto affronta diversi obiettivi sia europei che a livello locale per consentire ai giovani coinvolti in corsi di istruzione e formazione professionale (VET) di migliorare la loro situazione economica in un mercato del lavoro in cambiamento e promuovere lo sviluppo educativo attraverso l'innovazione basata sulle ICT, più precisamente attraverso:

  • aggiornamento degli operatori IFP (VET) in base alla domanda del mercato del lavoro;

  • sostenere la riduzione della disoccupazione tra i giovani anticipando i cambiamenti strutturali;

  • sviluppare le capacità tecniche trasversali per l’Industria 4.0;

  • adattare il contenuto della formazione alle esigenze del mercato del lavoro e facilitare la transizione dal

mondo della scuola a quello del lavoro;

  • promuovere l’educazione tecnica per coltivare la cittadinanza attiva, sostenere l’occupabilità e la creazione di nuove imprese;

Con questo progetto ERIFO, insieme all’altro partner italiano Istituto Tecnico Agrario Emilio Sereni, va a promuovere, per quanto riguarda specificamente l’Italia, il bisogno di una formazione adeguata relativamente all’Industria 4.0 ambito in cui il nostro Paese si situa sotto la media europea nell’offerta formativa 4.0.

E.RI.FO.

  • Via Giuseppe Pianell 8/10

       00159, Roma

 

 

Tel: +39.0669320850

      +39.3292156021

PIC CODE n° 948977773

C.F: 06024731009

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Social Icon