INMA

Il progetto INMA (Innovation Management Agents in SMEs – agenti gestori dell’innovazione nelle PMI) mira a trasferire ad altri paesi europei un profilo di competenze occupazionali, un
curriculum, materiali e strumenti di formazione, di provata efficienza che permetterà a paesi
destinatari di formare manager dell’innovazione effettivi con le conoscenze, le capacità e le
attitudini richieste dall’attuale mercato del lavoro.


Il progetto INMA completa i due precedenti progetti LLL “Innovation Manager”, estendendo il
lavoro precedente all’implementazione del profilo INMA, materiali di formazione e strumenti per i paesi destinatari.

Il progetto coinvolge istituzioni partner da Turchia, Italia, Portogallo e Romania.


Il consorzio è composto da:
 Cankiri Karatekin University (http://www.karatekin.edu.tr)
 CCSA – Cankiri Civil Society Association ( www.cstd.org.tr)
 DOCUMENTA – Asociación Instituto Europeo de Estudios para la Formación y el
Desarrollo (www.documenta.es)
 ISQ – Instituto de Soldadura e Qualidade (www.isq.pt)
 ERIFO Ente di Ricerca e Formazione (www.erifo.it )
 ADRSM Agentia Pentru Dezvoltare Regionala Sud-Muntenia (www.adrmuntenia.ro)


Tutte le istituzioni partner sono state scelte grazie alla loro precedente esperienza nello sviluppo di progetti europei riguardanti la formazione e l’occupazione. Hanno una vasta conoscenza dell’area e una solida relazione con gli attori e gli stakeholders a livello nazionale ed europeo.


Questo progetto mira a rispondere ai bisogni specifici nei paesi destinatari che sono stati aggravati dalla recente crisi.

In particolare, segue i seguenti obiettivi specifici:
- promuovere l’integrazione nel mercato del lavoro di disoccupati con qualifiche
accademiche;
- occupabilità di donne con qualifiche accademiche che ritornano nel mercato del lavoro dopo
un lungo periodo;
- aggiornamento di capacità di persone con qualifiche accademiche, che sono disoccupate, o
in una posizione lavorativa al di sotto del loro livello di qualifica e sono alla ricerca di una
promozione;
- trasferire la piattaforma di formazione degli agenti di gestione dell’innovazione, gli
strumenti e i materiali;

- incoraggiare l’incorporazione delle donne nel settore dell’innovazione;
- promuovere l’innovazione nelle PMI europee quale maggiore strumento per facilitare la
sostenibilità, l’apprendimento continuo e l’adattamento ai cambiamenti a livello europeo;
- aiutare a ridurre gli investimenti individuali nell’innovazione delle PMI europee (per la
maggior parte piccole imprese), favorendo la conoscenza dell’Europa e la competitività
delle PMI;
- promuovere reti transnazionali e lo scambio tra imprese e fornitori VET a livello europeo,
applicando la teoria alla scena commerciale europea, attraverso il lavoro pratico svolto dai
manager dell’innovazione nelle PMI;
- promuovere il curriculum di manager dell’innovazione ECVET a livello europeo.
Il progetto è iniziato a novembre 2015 ed è finito nell’ottobre 2017. Il consorzio ha lavorato durante


l’intero progetto con l’obiettivo di raggiungere nei paesi destinatari i seguenti risultati innovativi:
- creazione di occupazione qualificata;
- creazione di occupazione per le donne;
- superamento del gap tra donne e uomini nel settore ICT;
- sfide innovative delle PMI.


Il risultato maggiormente atteso della trasferibilità dei contenuti di formazione, degli strumenti e
degli altri materiali dell’agente di gestione dell’innovazione agli altri paesi europei è indirizzato a
equipaggiare un vasto numero di educatori e fornitori VET, a livello europeo, con un programma di formazione effettivo e aggiornato e preparare le persone su lavori basati sul alte qualifiche
accademiche, che sono attualmente disoccupati o occupati in lavori al di sotto del loro livello di
istruzione, e incrementare le loro ciance di integrazione lavorativa o promozione.


Inoltre, fornendo un programma di formazione per lo sviluppo di competenze di gestione
dell’innovazione si soddisfano le richieste dei nuovi lavori del futuro mercato del lavoro.
Infine ci si aspetta di aumentare l’implementazione dell’innovazione nelle PMI nei paesi destinatari.

E.RI.FO.

  • Via Giuseppe Pianell 8/10

       00159, Roma

 

 

Tel: +39.0669320850

      +39.3292156021

PIC CODE n° 948977773

C.F: 06024731009

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Social Icon