Sisc

Senior Intergenerational Social Capital (SISC): è stato un progetto innovativo rispondente al problema affrontato in tutta Europa: una popolazione anziana in costante aumento e il conseguente bisogno di implementare strategie di invecchiamento attivo per evitare l’esclusione sociale.

 

L’obiettivo del SISC era di sfruttare il potenziale dei lavoratori anziani, specialmente coloro vicini al pensionamento, favorendo la trasferibilità di know-how e competenze personali alle nuove generazioni di lavoratori all’interno delle aziende.

Quindi, il progetto cercava di calibrare uno strumento che superasse i due maggiori ostacoli:

  • rendere gli anziani consapevoli del proprio acquis individuale, sottolineando le loro “competenze nascoste”;

  • fornire strumenti/conoscenze per trasferirle in modo appropriato alle nuove generazioni di lavoratori, permettendo loro di contribuire all’apprendimento intergenerazionale.

Quindi, il target principale del progetto era costituito da lavoratori anziani vicini al pensionamento. Nel contesto della società anziana è particolarmente importante accrescere il valore di competenze e expertise di lavoratori anziani usandoli per un servizio di qualità per giovani.

Durante la vita del progetto, almeno 80/120 lavoratori anziani sono stati formato online sul mentoring, favorendo la loro abilità di identificare e trasferire poi le proprie competenze, esperienze e capitale sociale. Infatti, essi hanno potuto trasferire successi individuali e ottenere un alta soddisfazione personale; rafforzare e mettere in pratica le proprie abilità interpersonali e manageriali e estendere le proprie possibilità di successo; essere riconosciuti quale modello positivo; estendere gli orizzonti individuali venendo stimolati dalle domande dei lavoratori giovani.

Anche i lavoratori giovani hanno beneficiato dai programmi di mentoring all’interno delle aziende europee: essi hanno sviluppato le loro capacità e beneficiano dal capitale sociale degli anziani; in particolare essi hanno ottenuto: ascolto (qualcuno con cui confrontarsi e da cui imparare), buoni consigli e spiegazioni (quando non riuscivano a trovare il modo giusto per conto proprio; consigli che hanno ridotto fortemente gli ostacoli incontrati durante il proprio percorso professionale); porte aperte (acceso a informazioni sconosciute, o identificazione facile delle persone a cui chiedere), una prospettiva diversa (punti di vista diversi e con più esperienza).

Lo strumento – disponibile in 5 versioni linguistiche – guida gli anziani verso la scoperta delle proprie competenze nascoste e una performance appropriata del ruolo di mentore imprenditoriale all’interno di un’azienda.

Tutti i partner hanno contributo, a seconda delle specifiche expertise, allo sviluppo dei risultati. Fin dal primo mese di progetto, è stata prodotta un’analisi del quadro logico, insieme ad un piano di disseminazione indicante chiaramente i metodi e gli strumenti da usare per raggiungere il target in modo capillare in tutta Europa.

E.RI.FO.

  • Via Giuseppe Pianell 8/10

       00159, Roma

 

 

Tel: +39.0669320850

      +39.3292156021

PIC CODE n° 948977773

C.F: 06024731009

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Social Icon